Auto immatricolate all'estero, prime sanzioni a Trento
Domenica, 16 Dicembre 2018 10:11
Accertati dalla Polizia locale di Trento i primi casi di "esterovestizione", cioè la localizzazione all'estero di un bene che, di fatto, viene utilizzato o svolge attività in Italia. In particolare sono stati sanzionati due automobilisti stranieri che circolavano con mezzi immatricolati all'estero e intestati a parenti. Per loro è stata elevata una multa di 500 e 700 euro.
Informativa

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.