Piste di scii piene, ma il vento crea problemi
Venerdì, 04 Gennaio 2019 11:46
La stagione dello sci, per gli impiantisti, sta andando bene. Tra fine dicembre e inizio gennaio però qualche problema lo sta portando il vento. Le folate sono arrivate anche a oltre 80 chilometri all'ora sulle vette e hanno costretto alcuni degli impianti più esposti al vento alla chiusura.  «Qui in Tognola - chiarisce Valeria Ghezzi , presidente dell'Anef nazionale e amministratore delegato di Funivie Seggiovie San Martino spa - sono due giorni di fila che gli impianti si sono dovuti fermare per colpa del forte vento» cioè ieri e l'altro ieri. «E questo era accaduto anche altre giornate, ad esempio l'8 dicembre, ma non solo, il 24 dicembre anche e il 30 abbiamo dovuto chiudere a mezzogiorno».
Informativa

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.