Quercia, l'orgoglio per l'annata record
Lunedì, 07 Gennaio 2019 08:55
«Quello che si è appena concluso è stato uno degli anni migliori della lunga storia della Quercia», ha esordito il presidente Carlo Giordani. Il 2018 si è chiuso anche con la concretizzazione di un sogno: il finanziamento dell'impianto indoor allo stadio e del rinnovamento dell'ormai usarata pista esterna, pronta se tutto va bene per il prossimo Palio, giunto alla sua 55^ edizione. L'assessore allo sport Mario Bortot si è detto molto soddisfatto: «Dalle maglie azzurre dei nostri atleti all'azzurro della nuova pista del Quercia: il progetto di rifacimento dello stadio porterà ancora più entusiasmo in questa società, leader per intensità, storia e numerosità, e nella nostra città, profondamente vocata allo sport. Abbiamo avviato anche un percorso toponomastico per intitolarlo ad Edo Benedetti, fondatore dell'Us Quercia e fautore dello stadio». «Quando tutte le opere saranno completate - gli fa eco Giordani - Rovereto meriterà ancor di più il titolo di una delle capitali dell'atletica leggera.
Informativa

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.