Neuroni e circuiti: all'Università di Trento un sistema ibrido per studiare il cervello
Mercoledì, 16 Gennaio 2019 10:07
Un sistema ibrido composto da circuiti artificiali e tessuto neuronale per comprendere il funzionamento del cervello. Ha preso il via al Polo Ferrari di Povo “Backup”, progetto interdisciplinare coordinato da Lorenzo Pavesi del Dipartimento di Fisica di Trento. Nelle scorse settimane è stata pianificata l’attività di ricerca e assunto il personale di ricerca, ora il gruppo ha cominciato il lavoro sperimentale.
Informativa

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.