Nuova luce per Mori Consip rinnova il 90 % dei corpi illuminanti. Risparmio di 100.000 euro l’anno
Lunedì, 04 Febbraio 2019 08:35
«Mori, con tutte le sue frazioni, sarà all’avanguardia dal punto di vista illuminotecnico e per la qualità della viabilità notturna. Otterrà grandi benefici ambientali e di risparmio energetico, dunque anche economico. Si va nella direzione di consegnare ai posteri una volta celeste più visibile, grazie a lampioni che dirigono la luce verso il basso e limitano dunque l’inquinamento luminoso». Queste le parole dell’assessore comunale all’energia Roberto Caliari, all’indomani dell’approvazione in giunta del progetto esecutivo per la riqualificazione energetica delle rete di illuminazione pubblica, dopo che lo scorso anno il Comune aveva aderito alla procedura proposta da Consip, centrale degli acquisti per la pubblica amministrazione italiana del Ministero dell’economia e delle finanze.
Informativa

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.