La Libia di ieri e oggi nel documentario dell’artista e filmmaker Martina Melilli per la rassegna Settearti
Lunedì, 25 Febbraio 2019 10:22
Martedì 26 febbraio alle ore 21.00 appuntamento speciale con la rassegna Settearti del Centro Servizi Culturali Santa Chiara, all’Auditorium Fausto Melotti di Rovereto, che dal solco abituale del documentario sulle arti si sposta a quello del documentario di creazione, con la proiezione in anteprima di «MY HOME, IN LIBYA» della giovane artista e filmmaker padovana Martina Melilli, in collaborazione con il Mart - Museo di arte moderna e contemporanea di Trento e Rovereto. Il programma verrà aperto dal cortometraggio «Mum, I'm sorry» della stessa regista, vincitore del premio ArteVisione 2017 indetto da Careof, in collaborazione con Sky e il Museo del Novecento di Milano. Martina Melilli incontrerà il pubblico al termine della doppia proiezione.
Informativa

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.