Radio Memoriae, volti di pace: la mostra è in biblioteca a Mori
Venerdì, 08 Marzo 2019 11:35
È allestita nei locali della biblioteca comunale di Mori la mostra "Radio Memoriae: giovani microfoni raccontano volti di pace e i loro sogni". Come spiega l’assessore comunale alla Cultura, istruzione, politiche giovanili e comunicazione Filippo Mura: «Tutto nasce da un’idea e dal lavoro del Forum trentino per la pace e i diritti umani e gode anche della promozione della Provincia di Trento, in particolare del servizio attività culturali e biblioteche. La mostra celebra i 70 anni dalla Dichiarazione universale dei diritti dell’uomo, che cadeva lo scorso dicembre». L’esposizione, aperta già a gennaio, rimarrà visitabile fino a fine marzo, dando modo a tutti gli utenti della biblioteca, ma anche a tutti gli altri potenziali interessati, di poter visionare i 12 pannelli che riportano fonti iconografiche e riflessioni di alcuni grandi personaggi che, nel corso del Ventesimo secolo, si sono adoperati per i diritti umani.
Informativa

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.