Autopsia conferma, la piccola Sofia morta per complicanza malaria
Venerdì, 08 Settembre 2017 08:23
L'autopsia ha confermato il referto e la diagnosi ospedaliera di morte per encefalopatite malarica". Lo riferisce il procuratore capo di Trento, Marco Gallina, a proposito della comunicazione verbale ricevuta sull'autopsia effettuata a Brescia per la bambina di 4 anni morta lunedì, dopo i ricoveri anche a Portogruaro e a Trento. La causa del decesso per Sofia Zago è stata, quindi, proprio la complicanza cerebrale causata dalla malaria. Inviato intanto a Brescia dalla Procura di Trento il nulla osta per la sepoltura della piccola.
Informativa

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.