Vaccini, protesta dei genitori in Consiglio provinciale
Martedì, 12 Settembre 2017 11:51
Protesta stamattina in Consiglio provinciale a trento. A metterla in atto un centinaio di genitori di Vaccinare informati. «Nessun bambino - dicono - deve essere escluso dalla scuola. I lavori dell'aula sono stati aperti da una mozione presentata da Rodolfo Borga di Civica Trentina e dai colleghi della minoranza. Chiedono che Trento si allinei a Bolzano e dia il via libera a una moratoria di un anno per consentire alle famiglie di organizzarsi e di infomarsi al meglio. Intanto sono scesi a 1673 i bambini non in regola con la prenotazione delle vaccinazioni all’Azienda sanitaria.
Informativa

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.