Trento, parrocco sventa una truffa. Denunciato un marchigiano
Lunedì, 18 Settembre 2017 11:21
Dovrà rispondere di tentata truffa l'uomo che  ha cercato di raggirare un parroco di Trento. Fintosi un parrocchiano, il giovane ha telefonato al sacerdote dicendo di avere avuto un incidente stradale, di essere sulla strada con le figlie e di aver quindi bisogno di 500 euro per il pagamento dell'autocarro. Il religioso, si è insospettito e dopo aver chiesto alcune informazioni, compresi il nome e l'indirizzo della presunta suocera che abitava vicino alla parrocchia, ha contattato la polizia. Le indagini hanno consentito di rintracciare l'autore della truffa. Si tratta di un 36enne che risiede nelle Marche.
Informativa

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.