Spacciava ai giardini: ventenne arrestato
Lunedì, 25 Settembre 2017 09:35

I giardini Perlasca a Roverto sono diventati uno dei principali punti dello spaccio di sostanze stupefacenti. Giovani consumatori, spesso minorenni, lì possono trovare  i pusher. L’altro giorno i carabinieri, supportati da altre pattuglie, hanno sorpreso un giovane ventenne ghanese, J. T., richiedente asilo ed ospite del campo di accoglienza di Marco, mentre cedeva una dose di marijuana ad un quindicenne residente in Vallagarina. Un paio di grammi di sostanza stupefacente passata di mano che ha fatto scattare l’arresto del giovane subsahariano e la probabile segnalazione del ragazzo alla procura della Repubblica presso il tribunale dei minori.

Il Comando Compagnia Carabinieri di Rovereto nell' ultimo periodo ha disposto un servizio coordinato di controllo per i conseguenti traffici, in particolare monitorando la situazione nei pressi dei parchi pubblici cittadini.

Informativa

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.