E' ancora braccio di ferro tra i trentini e il fisco
Lunedì, 25 Settembre 2017 11:28

Il Rapporto sul contenzioso tributario curato dal Ministero delle Finanze evidenzia che i ricorsi pendenti davanti alla Commissione Tributaria di primo grado di Trento nel II trimestre sono in crescita mentre la tendenza a livello nazionale è di segno opposto.

Il dato citato ha base regionale ma è comunque indicativo: i ricorsi pervenuti da aprile a giugno sono stati 227 per un valore complessivo di 35 milioni di euro anche se in Trentino storicamente prevalgono le ragione dell’Amministrazione.

 

 

Informativa

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.