FINITE LE SCORTE DI ANTITETANICA NELLE FARMACIE TRENTINE
Martedì, 26 Settembre 2017 09:54
ome ben noto, il tetano è una malattia che colpisce muscoli e nervi dell’organismo e trae origine dal contattato di una ferita con il batterio Clostridium tetani. Unifarm Trento conferma che esiste un problema di reperibilità del vaccino dovuto a difficoltà di produzione da parte delle due ditte nazionali che se ne occupano, l’Aifa ha pertanto autorizzato l’importazione del prodotto dall’estero. Allo stato attuale permane impossibile reperire in farmacia il vaccino per l’antitetanica; il problema non si pone in ospedale dove il vaccino è presente e viene somministrato dai medici alle persone che ritengono ne abbiano effettivamente bisogno
Informativa

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.