Assistenza domiciliare: in cerca di assistenti sociali
Martedì, 17 Ottobre 2017 14:32
L’organizzazione no profit, InsiemeAte, che collabora con l’Apsp Cesare Benedetti di Mori per fornire l’assistenza domiciliare, cerca un assistente sociale da inserire, a tempo pieno, nel proprio personale. Le operatrici sono specificamente formate per seguire particolari patologie, tipiche dell’età anziana; il servizio è seguito anche dal tutor, assieme al quale si elaborano i Pai (Piano di Assistenza Individualizzati). Proprio per questa particolare figura di tutor, si seleziona assistente sociale. Il presidente dell’Apsp, Gianmarco Gazzi e il direttore Antonino La Grutta spiegano:” questo servizio ha una grande valenza immediata, che crescerà nel prossimo futuro. Cresceranno esponenzialmente le richieste di accesso alle Apsp, ma da nessuna parte è previsto un aumento dei posti letto. Per questo serve pensare a forme nuove: noi ci crediamo moltissimo e quindi abbiamo avviato la collaborazione con InsiemeAte”.
Informativa

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.