Quattro profughi in campo per ripulire piazza Dante
Martedì, 24 Ottobre 2017 16:11
Da domani e per tre giorni quattro giovani richiedenti asilo e ospiti della residenza in via Fersina, a Trento, aiuteranno gli addetti del Servizio parchi e giardini a gestire il verde in piazza Dante. L’iniziativa - organizzata dal Comune in collaborazione con la cooperativa Kaleidoscopio - si inserisce nell’ambito del progetto di cura dei beni comuni «Adotta un’aiuola». I quattro profughi saranno di supporto in particolare alla cura delle aiuole a lato del cosiddetto listone che necessitano di tre interventi di cura all’anno; taglieranno le erbacce e metteranno a dimora nuove piante da fiore. «Un’iniziativa per dare una speranza a questi ragazzi e per favorire la loro integrazione nella nostra comunità», sottolinea l’assessore Italo Gilmozzi.
Informativa

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.