Giovane 20enne muore allo studentato Nest di Trento
Giovedì, 02 Novembre 2017 10:37
Matteo Silini, 20enne di Temù (Brescia), ha perso la vita nello studentato Nest di via dei Solteri dell’Università di Trento, dove frequentava il primo anno di Ingegneria dell’informazione e Organizzazione d’impresa. Gli operatori del 118 hanno cercato di rianimarlo per oltre un’ora ma non c’è stato nulla da fare: per la morte del giovane camuno la causa più plausibile stando alle prime ricostruzioni sarebbe un malore con un attacco cardiaco letale, ma sono in corso ulteriori accertamenti. È stato trovato da due amici nel primo pomeriggio, mentre dormiva, poi l’allarme e la tragedia consumatasi più tardi. La notizia della morte di Matteo Silini è giunta anche in Alta Valle Camonica: famiglia e amici sotto shock per la tragedia, il ragazzo era conosciuto e apprezzato e amava sport, corsa e viaggi.
Informativa

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.