Apparecchio Tac fuori uso a Rovereto
Lunedì, 13 Novembre 2017 09:40
Ormai gli esami con la Tac, la tomografia assiale computerizzata, sono di routine in tutta una serie di patologie ma a Rovereto la situazione è critica. Sin da venerdì scorso, infatti, la macchina per effettuare le Tac dell'ospedale Santa Maria del Carmine di Rovereto non è utilizzabile a causa di un problema tecnico. Per questo motivo, da venerdì i pazienti vengono dirottati su Trento all'ospedale Santa Chiara con ambulanze dedicate: l'assistenza è naturalmente assicurata, ma i disagi per i pazienti, spesso già provati dalla malattia, sono ampiamente comprensibili. Solo grazie alla Tac, infatti, è possibile identificare con precisione determinate situazioni patologiche.  «Sono cose che possono capitare - fanno sapere all'Azienda sanitaria - ovviamente dispiace, ma oggettivamente ogni tanto le macchine purtroppo possono rompersi. In questo caso il guasto è accaduto di venerdì e subito è stato avvisato il tecnico di turno che si è già occupato del caso e si è già messo al lavoro per risolvere la situazione. Purtroppo stavolta c'è di mezzo il fine settimana e quindi c'è voluto un po' più tempo per ripristinare l'efficienza della situazione, ma la riparazione sarà portata a termine lunedì e già martedì l'apparecchiatura per la Tac sarà riparata e si tornerà completamente operativi».
Informativa

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.