LA SVOLTA DELLA METEOROLOGIA ITALIANA SI DISCUTE A ROVERETO
Sabato, 18 Novembre 2017 14:38
La meteorologia italiana è a un bivio e si appresta ad affrontare il suo più importante salto di qualità degli ultimi tempi. Il Festivalmeteorologia di Rovereto non poteva collocarsi in un momento migliore, mentre è in discussione alla Camera dei Deputati la legge finanziaria in cui (all’articolo 51) è prevista l’istituzione dell’Agenzia nazionale per la Meteorologia e Climatologia “Italia Meteo”. Un ente di raccordo di importanza strategica per la meteorologia italiana, la cui istituzione è frutto di una volontà politica forte. L’agenzia si presenta come una grande occasione di crescita per la meteorologia italiana in grado anche di capitalizzare quello che già esiste nel nostro Paese: le risorse e le energie che si sono sviluppate in ambito scientifico e tecnologico attorno alle previsioni del tempo. Di questo si discuterà a Rovereto fino a domenica nella terza edizione di quello che negli anni è diventato il punto di riferimento per la comunità meteorologica italiana. Una manifestazione organizzata da Università di Trento, Comune di Rovereto, Trentino Sviluppo e Fondazione Museo Civico di Rovereto.
Informativa

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.