Ferrovia Rovereto-Riva, l'assessore Daldoss riapre il dibattito: ''Sarebbe soluzione migliore''
Martedì, 21 Novembre 2017 14:28
"Il lago di Garda rischia di trasformarsi in un grande parcheggio all'aria aperta". Ha detto l'assessore Carlo Daldoss che si domanda: "La strada Loppio-Busa rischia di spostare il traffico un poco più in là. Ma siamo sicuri che sia la soluzione migliore?". Perché la soluzione migliore, per l'esponente della Giunta, "sarebbe la ferrovia". Una proposta che non dispiace a Maurizio Tomazzoni, assessore a Rovereto, presente all'iniziativa. "Già nel 2007 - spiega - nelle proposte politiche dei civici si parlava della necessità di avere piccole stazioni lungo l'asse ferroviario esistente e si parlava anche dell'ipotesi di ripristinare la ferrovia Rovereto Riva". Una soluzione non tanto, o non solo, per il flusso turistico "ma per il pendolarismo di chi si deve spostare tutti i giorni sulle strade sempre congestionate, non solo in estate ma ormai tutto l'anno".
Informativa

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.