Autonomia: al via norma su concessioni idroelettriche
Mercoledì, 29 Novembre 2017 15:34
Approvata oggi dalla Giunta provinciale di Trento l'intesa tra le Province di Trento e Bolzano e il Governo sulla modifica dell'articolo 13 dello Statuto di Autonomia, la norma che disciplina le concessioni per grandi derivazioni a scopo idroelettrico. "Si tratta di un risultato storico per la nostra Autonomia, un ulteriore passo avanti in termini di sviluppo e crescita del nostro sistema che ci permetterà di proporre politiche innovative in un ambito molto significativo per quanto riguarda lo sviluppo del sistema economico e il rispetto dell'ambiente", afferma il presidente della Provincia di Trento, Ugo Rossi. La nuova disciplina aumenta la competenza delle Province a legiferare su modalità, procedure e criteri per l'assegnazione delle concessioni idroelettriche. Grazie alla nuova norma statutaria viene rafforzato il ruolo delle province e dei comuni in termini di ricaduta delle risorse finanziarie derivanti dalle concessioni idroelettriche.
Informativa

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.